Sottopasso di via Brigata sporco e pericoloso, Picaro: "Campo rom abusivo nelle vicinanze"

Il consigliere di centrodestra ha effettuato un sopralluogo nell'area che collega via Brigata Bari a viale Pasteur, trovando deiezioni, rifiuti e grate che rischiano i far cadere i passanti

Escrementi, urine, rifiuti di ogni genere, il soffitto con parti che cedono. Il sottopasso Giuseppe Filippo, che unisce viale Pasteur e via Brigata Bari, è in stato di assoluto abbandono. A denunciare la sporcizia e la poca sicurezza nell'area è il consigliere di centrodestra Michele Picaro, che ha effettuato un sopralluogo nella via che collega il quartiere Libertà al cosiddetto 'Quartierino', frequentata quotidianamente da centinaia di automobilisti e pedoni

"Denuncio uno stato igienico sanitario assolutamente indecoroso, con  la presenza di escrementi umani 'pietrificati' ed una puzza di urine che accompagna i fruitori del sottopasso dall'inizio alla fine del percorso, senza contare i rifiuti di ogni genere e le erbacce che proliferano ovunque", spiega il consigliere, che nei prossimi giorni invierà un'interrogazione sulla questione. Tra le criticità dell'area ci sono poi una griglia per il deflusso delle acque reflue divelta e la scarsa illuminazione a causa dei neon fulminati. La struttura, come segnala il consigliere, presenta anche dei tratti in cui l'acqua gocciola dal soffitto, che sembra ormai disfacersi in più punti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Campo rom abusivo sottopasso Filippo-2Il campo rom abusivo - Vicino al sottopasso, inoltre, è presente un campo rom abusivo, da cui "vengono gettati rifiuti di ogni genere, anche secchi pieni di urine", denuncia Picaro. Il consigliere ha anche constatato la presenza di cani di grossa taglia all'ingresso dell'insediamento. "Chiederò agli organi competenti - conclude - lo sgombero ed il ripristino di una situazione di legalità, anche al fine di verificare i presenti onde evitare il proliferarsi di episodi criminosi nella zona o di depravazione già segnalato nella zona stadio San Nicola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento