menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciano marijuana in casa: due fratelli in manette ad Altamura

Beccati dai carabinieri nell'ambito di controlli antidroga: nella loro abitazione, nel centro storico della cittadina, droga già suddivisa in dosi e materiale per il confezionamento

Gestivano in casa lo spaccio di marijuana, confezionando e smerciando la droga nella loro abitazione nel centro storico di Altamura. Scoperti dai carabinieri sono finiti in manette due fratelli di 32 e 26 anni.

I militlari della locale Compagnia, coadiuvati da un team del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno passato al setaccio diverse zone del centro storico cittadino.

L’osservazione di alcuni movimenti sospetti e l’analisi dei vari servizi effettuati hanno portato i militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della città federiciana a bussare alla porta dei due fratelli, che all’interno della loro abitazione nella centralissima via Santa Lucia, gestivano una fiorente attività di spaccio di marijuana. In totale sono stati rinvenuti e sequestrati 50 grammi di sostanza vegetale suddivisa in 22 dosi già confezionate per lo smercio al dettaglio, unitamente all’immancabile bilancino di precisione.

I due fratelli sono stati arrestati e condotti nella loro abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo previsto per la giornata di domani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento