Ricercato per spaccio a Barletta, rintracciato a Terlizzi: in carcere 36enne

Individuato dalla polizia, che ha eseguito il provvedimento cautelare emesso dal tribunale di Trani: il giovane era stato trovato in due diverse occasioni in possesso di cocaina

In due diverse occasioni, a marzo e aprile scorsi, era stato trovato in possesso, a Barletta, rispettivamente di 8 e 4 grammi di cocaina, già confezionate in 'cipolline', e della somma di 150 euro ritenuta dai poliziotti provento dello spaccio. A suo carico, nell'ambito di indagini che nelle scorse settimane avevano portato, nella cittadina della Bat, all'arresto di alcuni spacciatori e le denunce di numerosi pusher minorenni, il Tribunale di Trani aveva emesso un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Così il 36enne Vito Gadaleta, dopo essere stato rintracciato nella vicina Terlizzi, è stato arrestato e condotto in carcere con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha un malore alla guida e finisce contro un'auto: incidente mortale a Poggiofranco

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Vigilessa 'stagionale' arrestata a Bari: è stata trovata con 50 grammi di eroina

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Terremoti e rischio tsunami, nel passato maremoti tra Bari e il Gargano. "Adriatico una casa in cui spostiamo sempre i mobili"

Torna su
BariToday è in caricamento