menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio in centro, controlli tra piazza Umberto e piazza Moro: due pusher in manette

Sorpresi a cedere droga, sono finiti in manette un 23enne e un 22enne. Il primo, fermato dai carabinieri, ha tentato la fuga me è stato comunque bloccato e arrestato

Sorpresi a spacciare in pieno centro, tra piazza Umberto e piazza Moro, sono stati arrestati dai carabinieri.

Il primo a finire in manette è stato in piazza Umberto un 23enne della Guinea Bissau, scoperto dai militari mentre cedeva, in cambio di 5 euro, una bustina di marijuana da due 2 grammi, ad un altro extracomunitario. Nel corso del controllo il giovane ha tentato di fuggire opponendo resistenza, ma è stato subito bloccato. Sottoposto ad una  perquisizione personaleè stato trovato in possesso di 9 bustine della stessa sostanza stupefacente, per un peso complessivo di circa 50 grammi, nonché della somma contante di 150 euro, ritenuta il provento dell’attività di spaccio. Per il 23enne sono scattate così le manette per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale e su disposizione della competente A.G., è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bari. L’acquirente è stato invece segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.

In piazza Aldo Moro, invece, i carabinieri hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 22enne di Castellana Grotte, con precededenti, trovato in possesso, a seguito di una perquisizione personale, di cinque involucri di hashish del peso complessivo di 14,5 grammi. Il giovane su disposizione della competente A.G. è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento