menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movimenti sospetti dall'appartamento in pieno centro, in casa arrivano i carabinieri: sorpreso con la cocaina da spacciare

E' accaduto a Casamassima: nell'abitazione del giovane, un 28enne, in un punto centrale della cittadina, i militari hanno rinvenuto anche un taccuino con i nomi dei clienti

La sua abitazione, in pieno centro a Casamassima, era diventata la centrale dello spaccio. Così, al via vai di clienti delle diverse attività commerciali presenti in zona, si mescolava quello degli acquirenti diretti a casa dal pusher. Movimenti sospetti che però non sono sfuggiti ai carabinieri.

L'altro pomeriggio, appena uscito di casa, il giovane è stato fermato dai militari dell’Arma, sottoposto a perquisizione personale e successivamente a quella domiciliare. Proprio nell’abitazione venivano rinvenute, occultate in una busta di cartone, 29 dosi di cocaina e  la somma di 320 euro, in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio, nonché materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi e un block notes promemoria dei crediti da esigere per lo stupefacente consegnato ai suoi “clienti”.

L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fine di spaccio di sostanze stupefacenti e posto ai domiciliari su dispozione dell'Autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento