menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un bazar della droga nell'androne del palazzo: presi due pusher a Bitonto

Sorpresi dalla Guardia di Finanza nel corso di un controllo in un condominio della zona 167: i due erano intenti a condurre i propri 'affari' dietro un banchetto appositamente allestito

Un borsone con oltre un chilo di droga - circa 600 dosi, del valore di 25mila euro, tra cocaina hashish e marijuana - e un banchetto allestito nell'androne di un condominio nella zona 167 di Bitonto per gestire gli 'affari'.

A scoprire ed arrestare i due pusher - due pregiudicati di 20 e 21 anni, entrambi bitontini - sono stati, nel corso di un controllo, i Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Bari. 

Lo stabile era finito da tempo al centro dell'attenzione dei militari per via della presenza di un insolito viavai di persone durante tutte le ore della giornata. L’attività di spacci, infatti, iniziava sin dalle prime luci dell’alba per proseguire indisturbata durante tutta la giornata, sotto gli occhi degli altri residenti del condominio. I militari, approfittando della confusione del traffico mattutino, si sono così avvicinati all’ingresso del condominio e hanno colto di sorpresa gli spacciatori, proprio mentre erano intenti a cedere le sostanze stupefacenti a due “clienti”. 

Dopo l'arresto i due giovani sono stati condotti ai domiciliari.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento