menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La cocaina da spacciare nascosta nel muretto, beccati all'appuntamento con i clienti: coppia di pusher in manette

E' accaduto a Sammichele: i due conviventi, dopo essersi allontanati a piedi dall'abitazione, hanno prima prelevato le dosi da un muretto, poi hanno raggiunto gli acquirenti nel parcheggio del campo sportivo comunale, dove sono stati bloccati dai carabinieri

Una 34enne e un 39enne sono stati arrestati per spaccio dai carabineiri a Sammichele di Bari. 

Nell'ambito di un mirato controllo, i militari hanno notato i due conviventi che a piedi, si sono dapprima recati nell’immediata periferia del piccolo centro dove, dopo aver spostato alcune pietre di un muretto a secco, hanno prelevato alcuni involucri che sono stati riposti nella borsa della donna. Subito dopo la coppia, sempre a piedi, si è spostata verso il parcheggio antistante al campo sportivo comunale dove una macchina di grossa cilindrata di colore scuro era in sosta, con il motore acceso, e con due giovani a bordo.

In quel frangente è scattata la rete tesa dai Carabinieri che, appostatisi nei paraggi, sono intervenuti proprio nel momento della cessione dello stupefacente.

Subito bloccati pusher e acquirenti, i militari hanno recuperato complessivamente circa 10 grammi di cocaina, in parte suddivisa in dosi. La coppia è stata arrestata mentre i due acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura di Bari quali assuntori. I due conviventi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria l’abitazione di residenza in attesa di giudizio. La droga sequestrata verrà analizzata nei prossimi giorni dal Laboratorio del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento