rotate-mobile
Cronaca Triggiano / Via Scarpelli

Triggiano, bloccati in strada con la cocaina da spacciare: due in manette

Un 39enne di capurso e un 27enne del luogo arrestati dai carabinieri. Oltre alla droga, sono stati trovati in possesso della somma di 600 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio

Sorpresi in strada con alcune dosi di cocaina e oltre 600 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Per questo sono finiti in manette, la notte scorsa a Triggiano, un 39enne di Capurso e un 27enne del posto, entrambi già noti alle forze dell’ordine, arrestati dai carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Durante un servizio di perlustrazione, i militari, in transito in via Scarpelli, hanno notato che i due, accortisi di loro, si sono improvvisamente voltati, nel tentativo di eludere il controllo. Un comportamento che ha insospettito i Carabinieri, che a questo punto li hanno fermati e perquisiti. Dalle loro tasche, infatti, i carabinieri hanno tirato fuori 8 grammi di cocaina e 640 euro in banconote di vario taglio.

Scattate così le manette ai loro polsi, la Procura della Repubblica di Bari ha disposto per loro gli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. La droga e il denaro, ritenuto provento dell’illecita attività, sono stati invece sequestrati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triggiano, bloccati in strada con la cocaina da spacciare: due in manette

BariToday è in caricamento