menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio, controlli della polizia in piazza Umberto: sequestrata droga

Zona passata al setaccio nel pomeriggio dagli agenti, in collaborazione con la Polizia municipale: 87 le persone identificate, in prevalenza cittadini extracomunitari e italiani con precedenti. Rinvenute alcune dosi di marijuana

Sono proseguiti fino a questa sera i controlli di polizia e agenti della Municipale in piazza Umberto. Il servizio ha visto impegnati uomini dell’Ufficio Prevenzione Generale anche con  unità cinofile, dell’Ufficio Immigrazione, della Squadra Mobile, della Polizia Scientifica, del Reparto Prevenzione Crimine “Puglia Settentrionale, del Reparto Mobile, con la collaborazione della Polizia Locale.

87 PERSONE IDENTIFICATE, DROGA SEQUESTRATA - Nel corso delle operazioni i poliziotti hanno identificato 87 persone, in gran parte cittadini extracomunitari e alcuni italiani pregiudicati, una trentina delle quali sono state condotte in Questura per accertamenti sull’identità. Due i posti di controllo effettuati, durante i quali sono stati controllati 24 veicoli. Tre le bustine di sostanza stupefacente, presumibilmente marijuana, per un peso ancora da accertare, rinvenute in due delle aiuole della piazza, e sequestrate a carico di ignoti.

"PRESTO TELECAMERE E NUOVA ILLUMINAZIONE" - Intanto, proprio in queste ore, il Comune ha fatto sapere di aver consegnato i lavori per l’installazione delle telecamere in piazza Umberto e Cesare Battisti, due delle piazze più 'calde' della città, in particolare per quanto riguarda il fenomeno dello spaccio. Nelle due aree sono previsti rispettivamente 12 e 16 dispositivi di videosorveglianza. "Tutte le telecamere che saranno presenti in queste due zone - spiega l'assessore ai Lavori pubblici Galasso - raggiungeranno fino a 6 livelli di ingrandimento, avranno la predisposizione per gli infrarossi in modo da catturare immagini anche in assenza di pubblica illuminazione e saranno dotate di una speciale lente che non consente l’accumulo di sporcizia o di acqua in caso di precipitazioni temporalesche. Contemporaneamente, sempre sulle due piazze, lavoreremo per potenziare l’illuminazione grazie alla previsione di 60 nuovi corpi illuminanti di diverse tipologie che in parte sostituiranno le luci esistenti potenziandone l’intensità o prevedendo luci pluridirezionali. Tutte le sostituzioni sono state individuate sulla base della necessità di non realizzare nuove opere edili né sostituire le attuali linee elettriche. Contiamo per l’inizio del nuovo anno di completare tutti i lavori".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento