menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I divieti anti-contagio non fermano gli spacciatori: in due sorpresi in strada con la droga

Un arresto e una denuncia sabato al quartiere Libertà: in due sono stati fermati dai poliziotti delle Volanti in via Principe Amedeo, in barba ai divieti (e con la sostanza stupefacente addosso)

In barba a qualsiasi divieto per l'emergenza Coronavirus, erano in strada per... spacciare. In due sono stati sorpresi dai poliziotti sabato al quartiere Libertà, in via Principe Amedeo. 

Si tratta di due cittadini gambiani di 21 anni, un pregiudicato per stupefacenti con foglio di soggiorno stranieri in prossima scadenza e un altro pregiudicato irregolare sul territorio italiano. Gli agenti hanno rinvenuto indosso al primo 107 grammi di marijuana e la somma di 495 euro in banconote di vario taglio, mentre indosso al secondo 0.8 grammi di marijuana e la somma di 60 euro.

Il primo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e al secondo è stata contestata la violazione amministrativa. Entrambi sono stati deferiti all’A.G. per inosservanza al noto DPCM del 11.03. 2020 per violazione dell’art.650 c.p. riferito all’emergenza Coronavirus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento