menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

Droga nascosta nella stanza, aggredisce i poliziotti che tentano di arrestarlo: nei guai un 46enne

L'uomo risiedeva in un residence in via Carafa. Nell'appartamento sono stati sequestrati marijuana, hashish, eroina e attrezzatura per lo spaccio

È stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a pubblico ufficiale il 46enne barese Saverio Ambruoso. Nella sua stanza, ubicata in un residence in via Carafa, i poliziotti hanno sequestrato diversi quantitativi di sostanze stupefacenti - 100 grammi di marijuana, due panetti  e quattro stecche di hashish per un peso totale  242 grammi e 0,80 grammi di eroina -, oltre ad un bilancino di precisione, un taglierino, materiale per il confezionamento, la somma di 1670 euro in contanti ed un telefono cellulare.

Gli agenti erano stati contattati perché l'uomo stava dando in escandescenze. Quando sono entrati nell'appartamento, Ambruoso li ha aggrediti, ma è stato poi subito bloccato ed ammanettato. Al momento si trova nel carcere di Bari in attesa di essere giudicato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento