Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Gravina in Puglia

Droga da Altamura per le piazze di spaccio del Potentino: smantellata rete di pusher, eseguite 13 misure cautelari

L'operazione coordinata dalla Procura di Potenza ed eseguita dalla polizia coinvolge anche la provincia di Bari, da cui proveniva la sostanza stupefacente smerciata dal gruppo di spacciatori

Dall'acquisto ad Altamura allo smercio sulle piazze di spaccio della provincia di Potenza: così la droga 'barese' arrivava in Basilicata, attraverso la rete di spacciatori smantellata oggi dall'operazione 'Trilogy2' della Polizia di Potenza, coordinata dalla locale procura della Repubblica.

Tredici le ordinanze di custodia cautelare in corso di esecuzione, di cui due in carcere, sette agli arresti domiciliari e quattro dell’obbligo di dimora e di presentazione alla p.g. nei confronti di vari soggetti, tra cui alcuni elementi noti nel mondo dello spaccio potentino, ritenuti responsabili di traffico illecito di sostanze stupefacenti di vario genere ed altri reati.

Nel corso delle indagini, gli investigatori hanno dunque ricostruito anche i canali approvvigionamento della droga, che veniva acquistata appunto in provincia di Bari. Determinanti nelle indagini sono state le analisi dei tabulati telefonici, che hanno permesso di risalire al canale di riferimento degli indagati riconducibile a un cittadino di Altamura, da cui sono partite le maggiori dosi di cocaina destinate al capoluogo di regione. Gli approvvigionamenti avvenivano nel parcheggio dell'ospedale altamurano "Fabio Perinei", in grado di garantire maggiore discrezione e riservatezza. L'attivita' viene fatta risalire almeno al 27 febbraio 2019, quando una coppia potentina e' stata arrestata in rientro da un viaggio di rifornimento con in possesso 31,39 grammi di cocaina e circa 4mila euro. Nonostante gli arresti domiciliari i due, secondo gli investigatori, hanno continuato a spacciare effettuando un ulteriore viaggio di rifornimento ad Altamura. 

Gli investigatori della Squadra Mobile di Potenza, coadiuvati dagli operatori del Reparto Prevenzione Crimine Basilicata e del personale del Commissariato di P.S. di Gravina in Puglia stanno eseguendo anche numerose perquisizioni con l’ausilio di unità cinofile della Polizia Penitenziaria di Trani. Impiegati circa 70 agenti della Polizia di Stato con il supporto aereo di un elicottero del Reparto Volo di Napoli.

*Seguono aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga da Altamura per le piazze di spaccio del Potentino: smantellata rete di pusher, eseguite 13 misure cautelari

BariToday è in caricamento