Cronaca

Spaccio in strada e droga nascosta in casa: beccati dai carabinieri, due in manette nel Barese

I controlli dei carabinieri a Rutigliano: ad essere arrestati, in due diverse circostanze, un 43enne e un 50enne. Sequestrati diversi quantitativi di sostanze stupefacenti tra cocaina, hashish e marijuana

Due persone sono state arrestate per spaccio in questi giorni a Rutigliano. Il primo a finire nella rete dei carabinieri è stato un 43enne, con precedenti, sorpreso in strada nei pressi della stazione ferroviaria mentre cedeva una dose di cocaina a un cliente. Durante la successiva perquisizione nell’auto e nell’abitazione dell'uomo sono stati trovati altri 13 grammi di cocaina nonché circa 50 grammi di hashish e 65 grammi di marjuana. 

Nel corso di un'altra perquisizione, eseguita con l'ausilio di una unità cinofila dell'Arma, sempre a Rutigliano è stato arrestato un 50enne del luogo, trovato in possesso di due “panetti” di hashish per circa 200 grammi. La droga era nascosta all’interno di uno scantinato di pertinenza della sua abitazione, ed è stata scovata grazie al fiuto dei cani antidroga. 

Numerosi sono stati inoltre i controlli svolti durante queste serate di prime “riaperture”, soprattutto nei luoghi di aggregazione dei giovani, "al fine di consentire - sottolineano i carabinieri - una ripartenza e un ritorno alla normalità in tutta sicurezza". 

(foto repertorio Ansa da Today.it)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in strada e droga nascosta in casa: beccati dai carabinieri, due in manette nel Barese

BariToday è in caricamento