Due arresti per spaccio a Bitonto: fermato il fornitore e il 'palo'. Nei guai anche un pregiudicato

Si tratta di un 32enne e un 19enne, scoperti nel week-end a spacciare dalla polizia. Denunciato anche un 44enne, che in casa nascondeva alcune dosi

Un'organizzazione perfetta per lo spaccio nel comune di Bitonto: una persona faceva da 'palo', prendendo anche contatto con gli acquirenti, mentre il compagno forniva le dosi che custodiva in casa. I due incensurati bitontini - di 19 e 32 anni - sono stati però scoperti e arrestati nel week-end dalla polizia di stato, che ha anche denunciato in stato di libertà un pregiudicato classe '74 per detenzione di marijuana.

Nella casa del 44enne, infatti, sono stati trovati e sequestrati 50 grammi di hashish e marijuana, durante un controllo effettuato sempre dagli agenti per fermare lo spaccio in città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento