menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina spacciata all'esterno di una discoteca: polignanese arrestato a Torre Canne

In manette è finito un 22enne, sorpreso nelle vicinanze di un locale con dosi di 'polvere bianca' e 'francobolli' probabilmente imbevuto di sostanze stupefacenti

C'è un 23enne di Polignano, Vito Guglielmi, tra i due giovani arrestati dalla Squadra Mobile di Brindisi nel corso di controlli all'esterno di un locale di Torre Canne, località marittima nelle vicinanze di Fasano. Gli agenti lo hanno sorpreso mentre era a bordo di un'auto attorno alla quale si erano verificati 'insoliti' movimenti. Il 23enne, alla vista di uno dei cani antidroga della Polizia, ha gettato un involucro contenente una dose di cocaina e 15 'francobolli' probabilmente imbevuti di stupefacente chimico. Dopo averlo bloccato, gli agenti hanno perquisito la sua abitazione, scoprendo e sequestrando 6 mila euro, ritenute provento dell'attività illecita di spaccio. In precedenza era stato catturato un 22enne brindisino, Renato Simonetti (22 anni), poiché nella sua auto erano state rinvenute numerose dosi di cocaina ed ecstasy.

Ulteriori particolari su Brindisi Report

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento