Gestione del traffico di stupefacenti a Mola con base in un bar del centro: sette condanne

La sentenza è stata emessa dal gup del Tribunale di Bari al termine del processo celebrato con rito abbreviato. Al vertice del gruppo, secondo gli inquirenti, il 37enne Giuseppe Benito Tanzi, condannato a 18 anni

Sette pregiudicati originari di Mola di Bari sono stati condannati a pene comprese tra i 18 anni e i 12 mesi di reclusione per i reati, a vario titolo contestati, di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, nell'ambito del processo sulla gestione dello spaccio di droga nella cittadina alle porte del capoluogo. 

La sentenza è stata emessa dal gup del Tribunale di Bari al termine del processo celebrato con rito abbreviato. Al vertice del gruppo, secondo gli inquirenti, il 37enne Giuseppe Benito Tanzi, condannato a 18 anni di carcere. La droga, in base alle indagini dei Carabinieri coordinate dai pm Fabio Buquicchio e Isabella Ginefra, sarebbe stata nascosta in uno dei bar dei presunti affiliati, nel centro di Mola. All'esterno vi sarebbero state vedette per controllare i movimenti delle Forze dell'Ordine.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento