menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio nel nord barese, sgominata banda: arresti dei carabinieri

A capo dell'organizzazione, secondo gli investigatori, un 32enne andriese: la banda gestiva il mercato della droga e aveva nella sua disponibilità un arsenale di armi da guerra, usate all'occorrenza per minacciare i concorrenti

Gestivano il  mercato della droga nel nord barese, minacciando e depredando coloro che cercavano di 'aggirare' il controllo della banda. In un'operazione in corso dalle prime luci dell'alba, i carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari stanno eseguendo numerosi arresti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari di Bari su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di presunti affiliati ad un gruppo criminale operante in particolare nei Comuni di Andria e Bisceglie. A capo della banda, secondo gli investigatori, il 32enne Filippo Griner.

VIDEO: IL BLITZ DEI CARABINIERI

Il clan, forte anche di un arsenale di armi da guerra, era organizzato in stile mafioso, con riti di affiliazione, gerarchia, incarichi precisi e paghe settimanali per i “soldati”. Veniva trattato ogni genere di stupefacente, in particolare cocaina, eroina e hashish per un volume d’affari di decine di migliaia di euro. Parole in codice per sviare le intercettazioni: le dosi diventavano “bambini” da portare al parco.

Coloro che non si piegavano alla regole del mercato della droga locale, subivano assalti e venivano depredati. In una circostanza, infatti, è stato rapinato, kalashnikov alla mano, persino un corriere della droga concorrente che, senza autorizzazione della banda, stava portando 1 kg di cocaina da spacciare sulla piazza di Bisceglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento