Spaccio di stupefacenti nei quartieri: sequestri e tre in manette

Nel corso di differenti servizi, i carabinieri hanno arrestato un 19enne in zona Marconi che custodiva piantine di marijuana in casa e due migranti in via Oberdan e Piazza Umberto, per spaccio di droga

Tre arresti e diversi grammi di droga sequestrati: è il risultato di un servizio antidroga dei carabinieri nei quartieri della città. In zona Marconi è finito in manette un 19enne che custodiva, nella sua abitazione, 4 piantine di marijuana altre tra i 65 e gli 85 cm. I militari hanno anche rinvenuto 1 grammo di hashish e una lampada neon a 2 elementi. Il tutto è stato sequestrato: il giovane attualmente è ai domiciiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In via Oberdan e in Piazza Umberto, invece, i carabinieri hanno bloccato un 28enne tunisino già noto alle Forze dell'Ordine e un 19enne del Gambia, sorpresi mentre cedevano una dose di marijuana ad alcuni ragazzi del posto. I due arrestati sono stato trovati in possesso, complessivamente, di 55 grammi di droga. I due, arrestati, sono rispettivamente ai domiciliari e in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento