Cronaca

In auto con la droga da spacciare e una pistola: arrestato commerciante

L'uomo, residente a Modugno, è stato pedinato e poi fermato dagli agenti della Squadra mobile. A bordo della sua Fiat Bravo, utilizzata per le consegne 'a domicilio' delle dosi, aveva anche una pistola completa di caricatore e cartucce

La pistola sequestrata - Sotto: la droga rinvenuta

Si spostava a bordo di una Fiat Bravo, effettuando la 'consegna a domicilio' delle dosi ordinate dai clienti. A scoprire la particolare 'attività' svolta da un commerciante 34enne, originario di Grumo ma domiciliato a Modugno, sono stati gli agenti della Squadra mobile di Bari, che venerdì scorso hanno arrestato l'uomo con l'accusa di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti e di detenzione e porto di arma da fuoco clandestina con relativo munizionamento e ricettazione.droga-18

Gli agenti hanno seguito i movimenti del commerciante, assistendo alla consegna, con relativo pagamento, di alcune dosi di cocaina, nei pressi del Polivalente di Japigia. Dopo un prolungato pedinamento, l’uomo è stato successivamente fermato nei pressi di Palo del Colle: perquisito, è stato trovato in possesso di un borsello contenente due involucri di cocaina per un peso complessivo di 1 grammo circa, la somma di 825 euro e una pistola semiautomatica cal.22, con matricola abrasa, completa di caricatore con 7 cartucce, occultata nel vano del cambio dell’autovettura.

Gli agenti hanno inoltre perquisito la sua abitazione, all'interno della quale sono stati rinvenuti e sequestrati ulteriori 13 involucri contenenti 101 grammi di cocaina e 1.65 grammi di marijuana, nonché materiale per il confezionamento e la somma di 1.600 euro, ritenuta provento dell'attività di spaccio.

Il 34enne è stato arrestato, mentre l’acquirente è stato segnalato all’autorità amministrativa in quanto consumatore di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con la droga da spacciare e una pistola: arrestato commerciante

BariToday è in caricamento