menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un 'bazar della droga' in casa e in un locale attiguo: fermato giovane pusher

Un 22enne di Sammichele è stato arrestato nel pomeriggio di lunedì. I carabinieri hanno anche trovato 3400 euro in banconote, probabile frutto dell'attività di spaccio

Un vero 'bazar della droga' tra l'abitazione e un locale attiguo, dove erano nascosti anche 3400 euro in banconote e materiale per il taglio e confezionamento dello stupefacente. Il rinvenimento a Sammichele di Bari, dove nel pomeriggio di ieri i carabinieri hanno arrestato un giovane pusher, ora in carcere a Bari, trovato in possesso di dosi di cocaina, marijuana ed eroina.

Rapina in sala giochi: "Era armato di mazza da baseball"

Dopo aver pedinato il 22enne, i militari hanno scoperto un immobile utilizzato esclusivamente da lui, dove hanno poi fatto irruzione. Alla vista dei carabinieri, il ragazzo ha provato a fuggire da un'uscita secondaria, subito dopo aver lanciato due grosse buste in plastica - contenenti quasi un chilo di marijuana - nel cortile ed aver  cercato di calpestare e quindi distruggere oltre 50 dosi di cocaina. Durante la successiva perquisizione è stato anche ritrovato, oltre al materiale vario per il confezionamento, anche un contenitore in plastica con chiusura ermetica contenente un pezzo unico di cocaina del peso di 100 grammi.
 
La perquisizione è stata estesa anche all’ abitazione del giovane pusher, dove, oltre a ulteriori dosi di cocaina, sono state trovate banconote di vario taglio, per un totale di 2.900 euro, custodite in una cassaforte metallica. Il 22enne aveva con sé anche altre 500 euro, ritenute provento dell'attività illecita. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento