Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

In trasferta dal Barese a Cerignola con la droga da spacciare, due fratelli beccati in auto con la cocaina

I due, originari dell'hinterland barese, sono stati sorpresi dai carabinieri durante un controllo: inutile il tentativo di disfarsi della droga. Nella loro abitazione sono stati rinvenuti oltre 3mila euro in contanti

Fermati in auto dai carabinieri per un controllo, hanno tentato invano di disfarsi di un involucro. Il gesto però non è sfuggito ai militari, che hanno recuperato la confezione, contenente 32 grammi di cocaina. Così sono finiti in manette due fratelli originari dell'hinterland barese, entrambi con precedenti di polizia, beccati in trasferta a Cerignola.

I due, perquisiti, sono stati anche trovati in possesso di un bilancino di precisione. Le attività sono state estese anche all’abitazione dei due soggetti e hanno consentito di rinvenire e sequestrare una somma di denaro contante pari a 3.460 euro, ritenuta provento di illecita attività di spaccio nonché materiale per il confezionamento. I due sono finiti in carcere a Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta dal Barese a Cerignola con la droga da spacciare, due fratelli beccati in auto con la cocaina

BariToday è in caricamento