menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperti a spacciare al Libertà, in casa gli trovano diversi stupefacenti: arrestati due giovani pusher

I 23enni Gaetano Raggi e Angelo Laforgia nascondevano in casa anche altri quantitativi di droga e diversa attrezzatura per il confezionamento delle dosi

Finiscono in carcere per spaccio di sostanze stupefacenti due 23enni, Gaetano Raggi e Angelo Laforgia. Nel pomeriggio di ieri sono stati colti in flagranza di reato dai 'Falchi' della Squadra mobile di polizia mentre spacciavano nel quartiere Libertà. Nello specifico gli agenti li hanno fermati mentre erano fermi su un motorino parcheggiato tra le auto in sosta.

In seguito a un controllo, i due sono stati trovati in possesso di vari tipi di sostanze stupefacenti, già confezionate in dosi e pronte per la vendita. La perquisizione è quindi proseguita nelle abitazioni dei due ragazzi, dove è stato trovato un laboratorio per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente. Gli agenti hanno anche sequestrato oltre 1,5 chili di marijuana, vari dosi di cocaina ed eroina, sostanze da taglio e materiale per il peso ed il confezionamento delle dosi. Per i due giovani pusher si sono così spalancate le porte del carcere di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento