Cronaca

Sorpreso mentre cede cocaina a un 'cliente', altre 15 dosi nascoste negli slip: 19enne arrestato per spaccio

E' accaduto a Molfetta: il ragazzo è stato bloccato dai carabinieri mentre aveva appena consegnato la droga a un coetaneo, poi segnalato quale assuntore alla Prefettura: per il giovane pusher sono scattati i domiciliari

A Molfetta i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un 19enne del luogo con l'accusa di spaccio. Nell'ambito di mirati controlli, il ragazzo è stato sorpreso nel cedere una dose di cocaina ad un altro soggetto molfettese in cambio della somma di denaro di 15 euro. 

Immediatamente bloccati e perquisiti sul posto dai militari, il pusher è stato trovato in possesso di ulteriori 4.4 grammi di cocaina, suddivisi in 15 dosi e nascosti negli slip, mentre l’acquirente, identificato e perquisito è stato trovato in possesso della dose appena acquistata ed è stato segnalato alla Prefettura di Bari quale assuntore. 

Le 16 dosi di cocaina sono state sottoposte a sequestro penale, in attesa degli esami di laboratorio e del successivo deposito presso il competente ufficio corpi di reato, mentre il 19enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani.

(foto di repertorio)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre cede cocaina a un 'cliente', altre 15 dosi nascoste negli slip: 19enne arrestato per spaccio

BariToday è in caricamento