Da Bari a Melpignano per spacciare al 'Concertone': pesanti condanne per due pusher

Ad agosto scorso i due, cittadini stranieri domiciliati a Bari, erano stati trovati in possesso di diverse dosi di marijuana e cocaina alla 'Notte della Taranta'. Mano pesante del giudice che in un caso ha disposto anche l'espulsione

Otto anni, dieci mesi e venti giorni di reclusione, più una multa di 38mila e 254 euro e l'espulsione dall'Italia una volta scontata la pena. E' la pesante condanna inflitta dal giudice per le udienze preliminari di Lecce, Sergio Tosi, al 32enne della Guinea Bissau Mohamed Doukanda, domiciliato a Bari, arrestato la scorsa estate perché sorpreso a spacciare marijuana e cocaina al concerto della Notte della Taranta, a Melpignano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riporta Lecceprima, insieme al 32enne era stato accusato anche un altro straniero, Haruna Sambou, 24enne, gambiano anch’egli con domicilio a Bari. Per quest’ultimo, quattro anni e due mesi, più 18mila euro di multa. La sentenza è stata emessa al termine del processo con rito abbreviato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento