menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il trullo in cui era nascosta la droga

Il trullo in cui era nascosta la droga

Un trullo trasformato nella centrale dello spaccio, in manette 31enne a Ruvo

I carabinieri erano insospettiti dal flusso anomalo di persone che si arrivavano e si allontanavano dall'area esterna del cimitero, dove si trovava la struttura abbandonata

Un trullo abbandonato, che sorge all'esterno del cimitero, trasformato in una centrale dello spaccio. Accade a Ruvo di Puglia, dove una 31enne aveva sfruttato la struttura per nascondere la droga da vendere. 

Ad insospettire i carabinieri era stato l'andirivieni dalla zona del cimitero di diverse persone. Dopo gli appostamenti hanno effettuato un blitz all'interno del trullo, cogliendo la donna in flagrante con ancora in mano le sostanze stupefacenti. Con la 31enne c'era anche una complice, che è invece riuscita a fuggire. La perquisizione nel trullo ha permesso di rinvenire 22 grammi di marijuana, 9 grammi di eroina e 3 grammi di cocaina, gran parte dei quali suddivisi in dosi pronte per lo spaccio, oltre ad un bilancino di precisione.

La 31enne è stata arrestata per detenzione di sostanze stupefacenti in concorso finalizzate allo spaccio e si trova attualmente ai domicilari. Proseguono le ricerche per fermare la complice in fuga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento