Cronaca

In strada con la marijuana da spacciare, i divieti non fermano i pusher: in due beccati dalla polizia

Un 24enne e un 22enne sorpresi dagli agenti in una zona di campagna a Corato: uno è stato arrestato, l'altro denunciato. In casa nascondecano altra droga già confezionata e pronta per la droga

Nei giorni scorsi gli agenti del Commissariato di polizia di Corato, hanno arrestato per detenzione di sostanza di stupefacente ai fini di spaccio, un ventiquattrenne con precedenti specifici e hanno denunciato in stato di libertà il complice ventiduenne, anch’egli con precedenti in materia di stupefacenti.

I due giovani, sorpresi dai poliziotti in una strada di campagna, alla vista degli agenti hanno tentato invano di dileguarsi lasciandosi dietro un sacchetto di marijuana. Immediatamente gli agenti hanno bloccato i due fuggitivi e hanno sequestrato la sostanza; presso le abitazioni dei due soggetti, gli agenti hanno rinvenuto altra Marijuana già confezionata per la vendita oltre a materiale da confezionamento, e quindi hanno sequestrato in totale 50 grammi di sostanza.

Pertanto, su disposizione della Autorità Giudiziaria, il ventiquattrenne è stato sottoposto agli arresti domiciliari mentre il 22enne è stato indagato in stato di libertà.

I due giovani sono stati anche denunciati per inosservanza alle disposizioni previste dal D.P.C.M. in tema di misure urgenti per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In strada con la marijuana da spacciare, i divieti non fermano i pusher: in due beccati dalla polizia

BariToday è in caricamento