Sparatoria ad Altamura: ferito Mario Dambrosio, è grave

L'agguato nel primo pomeriggio in via San Luca. Dambrosio è stato raggiunto da alcuni colpi d'arma da fuoco ed è ricoverato in gravi condizioni. Il 43enne è fratello di Bartolo, il boss della Murgia ucciso nel 2010

Agguato nel primo pomeriggio ad Altamura. Nel mirino dei sicari Mario Dambrosio, 43 anni, fratello del boss della Murgia, Bartolomeo, ucciso nel settembre del 2010 mentre faceva jogging in una stradina di campagna.

L'AGGUATO - Mario Dambrosio è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola al torace e ad un braccio mentre si trovava in via San Luca, nei pressi dell'abitazione dei suoi genitori. Soccorso, è stato trasportato in gravi condizioni presso l'ospedale di Altamura. Almeno sei i colpi di pistola esplosi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA VITTIMA - Mario Dambrosio ha precedenti penali per associazione mafiosa ed estorsione. Nel 2012 era stato condannato a si anni e quattro mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

  • Si avvicina il lockdown 'morbido'? Ipotesi coprifuoco nazionale dalle 21 alle 5 per fermare la corsa del covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento