menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Andria, colpi di pistola tra la gente nella villa comunale: ucciso fratello del boss

L'agguato nella tarda serata di lunedì: vittima il pregiudicato 40enne Vito Griner. Ferito il 39enne Nicola Lovreglio che si trovava in sua compagnia

Agguato mortale tra la gente nella serata di lunedì ad Andria. A cadere sotto i colpi dei sicari, nella villa comunale della cittadina, il pregiudicato 40enne Vito Griner, fratello di un capoclan andriese. La sparatoria è avvenuta in un momento in cui ancora molte persone affollavano il giardino.

Nell'agguato è rimasto ferito anche un 39enne, Nicola Lovreglio, che passeggiava assieme alla vittima. Il ferito ha raggiunto il Pronto Soccorso dell'ospedale di Andria con mezzi propri e non sarebbe in pericolo di vita.

Sull'accaduto indagano i carabinieri. Secondo quanto si è appreso, Griner era libero dal 30 aprile scorso dopo aver passato un periodo agli arresti domiciliari. Il due uomini hanno precedenti per droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento