rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Palo del Colle

Colpi di pistola sparati davanti ai clienti di un barbiere a Palo: arrestato giovane pregiudicato

Il 26enne è accusato di porto abusivo di arma comune da sparo. Non è ancora chiaro il movente del gesto. Il 26enne, secondo alcune testimonianze, avrebbe avuto un diverbio all'esterno con un'altra persona

I Carabinieri hanno arrestato un pregiudicato 26enne, ritenuto responsabile della sparatoria avvenuta lo scorso 1° ottobre a Palo del Colle, in una barberia di viale del Mediterraneo, a pochi passi dalla Stazione dell'Arma.

Il provvedimento è stato emesso dal gip di Bari su richiesta della locale Dda. Le indagini dei Carabinieri sono coordinate dal sostituto procuratore Federico Perrone Capano. Il 26enne è accusato di porto abusivo di arma comune da sparo. Secondo una ricostruzione degli investigatori, l'uomo, attorno alle 9, sarebbe giunto a volto scoperto nelle vicinanze della barberia, per poi esplodere all'esterno e all'interno dell'attività numerosi colpi di pistola calibro 7,65, colpendo mobili e pareti. All'interno dell'attività, in quel momento, vi erano lavoratori e un cliente.

Non è ancora chiaro il movente del gesto. Il 26enne, secondo alcune testimonianze, avrebbe avuto un diverbio all'esterno della barberia con un'altra persona non presente al momento della sparatoria. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Bari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di pistola sparati davanti ai clienti di un barbiere a Palo: arrestato giovane pregiudicato

BariToday è in caricamento