Cronaca Via le Martiri

Sparatoria a Bitonto: colpi di pistola contro il suocero dopo una lite

E' accaduto ieri pomeriggio nel centro storico. Fermato il sorvegliato speciale Domenico Liso: avrebbe esploso alcuni colpi di pistola contro il suocero dopo una discussione in famiglia

Avrebbe fatto fuoco cercando di colpire il suocero dopo una violenta discussione in famiglia. E' accaduto ieri pomeriggio, intorno alle 17, nel centro storico di Bitonto, nei pressi di via Le Martiri.

Cinque colpi di pistola esplosi in pieno giorno, in una zona solitamente molto frequentata. Sul posto sono intervenuti poliziotti e carabinieri, che ascoltando alcuni testimoni sono riusciti a ricostruire l'accaduto, fermando il sorvegliato speciale Domenico Liso: l'uomo avrebbe sparato al suocero al termine di una lite legata a questioni familiari.

La sparatoria ha provocato momenti di panico tra la gente che si trovava in strada. In un primo momento, si è pensato ad un agguato di mala o all'ennesimo atto intimidatorio fallito. Numerosi sono stati, infatti, gli episodi simili che si sono ripetuti nelle ultime settimane. Questa volta, però, l'accaduto non avrebbe alcun collegamento con le faide tra gruppi criminali, ma sarebbe appunto scaturito da dissidi personali tra genero e suocero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria a Bitonto: colpi di pistola contro il suocero dopo una lite

BariToday è in caricamento