Cronaca Carbonara / Piazza di Carbonara Umberto I

Sparatoria in piazza Umberto a Carbonara, ferito un 68enne

E' accaduto intorno alle 8.20 nella piazza principale del quartiere, davanti ad un bar. Un uomo di 68 anni è stato ferito con due colpi d'arma da fuoco al petto

Il luogo in cui è avvenuta la sparatoria

Ancora una sparatoria in pieno giorno a Bari. Questa mattina intorno alle 8.20 nel quartiere di Carbonara un uomo è stato ferito da due colpi d'arma da fuoco. E' accaduto in piazza Umberto, la piazza centrale del quartiere, davanti ad un bar all'incrocio con via De Marinis.

A rimanere ferito un uomo di 68 anni, Antonio Partipilo, originario di Carbonara ma residente al quartiere Carrassi. Il 68enne è stato raggiunto da due colpi d'arma da fuoco, che lo hanno ferito di striscio al petto. Soccorso da un'ambulanza del 118 e trasportato d'urgenza al Policlinico, l'uomo non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che adesso indagano sull'accaduto. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, a fare fuoco sarebbero state due persone a bordo di un motociclo. Non è ancora chiaro se il 68enne fosse l'obiettivo dei sicari o se sia stato colpito per sbaglio. Gli investigatori stanno in queste ore acquisendo i filmati delle telecamere di videosorveglianza di alcuni negozi della zona alla ricerca di indizi utili alle indagini.

Due anni fa, il 16 marzo 2011, in via Venezia, sempre nei pressi della piazza principale di Carbonara, il 39enne Giuseppe Mizzi venne ucciso da due sicari per un tragico scambio di persona in un agguato di mafia. Per l'uccisione di Mizzi è attualmente in corso il processo in cui sono imputati i due presunt killer. Nel 2003, invece, in via De Marinis  il 15enne Gaetano Marchitelli venne ucciso per sbaglio in un agguato avvenuto davanti ad una pizzeria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria in piazza Umberto a Carbonara, ferito un 68enne

BariToday è in caricamento