rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Cronaca Cassano delle Murge

Spara e ferisce la sua compagna per poi suicidarsi : migliorano le condizioni della ragazza

Proseguono le indagini dei carabinieri sull'episodio avvenuto mercoledì sera a Cassano. Dopo il ferimento, la 18enne era stata trasportata all'ospedale di Acquaviva delle Fonti per poi essere trasferita al Policlinico di Bari

Migliorano lievemente, pur rimanendo gravi, le condizioni della ragazza di 18 anni ferita ieri sera a Cassano Murge, nel Barese, dopo essere stata raggiunta da almeno un paio di colpi di pistola sparati dal compagno 31enne, successivamente suicidatosi sparandosi alla testa con la stessa arma. Lo riporta l'Ansa.

La ragazza, con un polmone perforato dai proiettili, è ricoverata al Policlinico di Bari nel reparto di Rianimazione. Nella notte era stata sottoposta ad un drenaggio toracico. Le sue condizioni sono stabili e la prognosi è riservata ma i medici l'hanno estubata nella mattinata di oggi.

Le indagini sull'episodio sono a cura della Compagnia dei Carabinieri di Altamura. Dopo il ferimento, la 18enne era stata trasportata all'ospedale di Acquaviva delle Fonti per poi essere trasferita al Policlinico. La coppia viveva in un'abitazione assieme alla loro figlia piccola. La bambina, al momento dell'episodio, non era in casa poiché si trovava con i nonni materni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara e ferisce la sua compagna per poi suicidarsi : migliorano le condizioni della ragazza

BariToday è in caricamento