rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Corato

Sparatoria a Corato, giovane gambizzato in un vicolo del centro storico: fermato 24enne

Il sindaco di Corato, Corrado De Benedittis, ha ringraziato le forze dell'ordine per il fermo avvenuto nella serata di ieri. L'episodio si riferisce al 27 ottobre scorso: il ferito è riuscito a scappare

È stato fermato nella serata di giovedì, il presunto autore della sparatoria avvenuta in vico San Francesco, a Corato.

Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, il 27 ottobre scorso il giovane, un cittadino albanese residente a Corato, avrebbe esploso più colpi all'indirizzo di un 27enne, rimasto ferito a una gamba, nella strada adiacente alla centralissima piazza Di Vagno. Nella serata di ieri i militari hanno fermato il presunto responsabile, accusato di tentato omicidio e porto illegale di arma da fuoco, dopo che il giovane si è presentato presso la stazione Carabinieri di Corato insieme al proprio avvocato. A incastrare l'uomo sarebbero state le telecamere di videosorveglianza che hanno catturato le immagini della sparatoria. Il 24enne arrestato si trova ora in carcere a Trani

"L'arresto avvenuto ieri sera dice forte e chiaro che Corato non è terra di nessuno - spiega il primo cittadino - Ringrazio le forze dell'ordine, in particolare i carabinieri, la polizia di Stato per l'importante lavoro che hanno fatto e stanno facendo, all'insegna della collaborazione tra le istituzioni stiamo dando alla città risposte importanti in termini di sicurezza e del diritto di tutti di poter lavorare per la crescita della comunità, oltre che per la crescita individuale. Dobbiamo insistere nell'ottica, sia del presidio del territorio, sia della rigenerazione sociale e urbana. Come Sindaco e come Amministrazione Comunale siamo impegnati su questo versante per dare risposte forti e giuste di cui la città ha bisogno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria a Corato, giovane gambizzato in un vicolo del centro storico: fermato 24enne

BariToday è in caricamento