'L'alt' non rispettato, la fuga con l'auto rubata, i colpi d'arma da fuoco nel parcheggio: nuovi dettagli sulla sparatoria al San Paolo

Un 27enne pregiudicato di Fasano è stato arrestato nella prima serata di ieri pomeriggio nei pressi del McDonald's. Oltre ai carabinieri, anche una guardia giurata ha sparato con la sua pistola per fermare il ladro d'auto, alla guida di una Giulietta

Il McDonald's al San Paolo (Fonte Google Maps)

È un 27enne pregiudicato di Fasano, il ladro d'auto bloccato nella serata di ieri al quartiere San Paolo di Bari, al termine di una sparatoria nel parcheggio del McDonald's. L'uomo è stato arrestato per tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e danneggiamento. A fornire maggiori dettagli sulla vicenda, sono i carabinieri della Compagnia di Bari centro e del Nucleo Radiomobile, intervenuti nel pomeriggio di ieri: il 27enne era stato individuato, all’interno del parcheggio del Mc Donald di viale Europa, alla guida di una Giulietta rossa, rubata qualche giorno prima. Il giovane, bloccato da un equipaggio del Nucleo Radiomobile, ha speronato l’autovettura di servizio, tentando poi di investire un militare che nel frattempo era sceso dal mezzo per procedere al controllo, provocando la reazione di quest’ultimo, che ha poi sparato due colpi d’arma da fuoco con la pistola d’ordinanza, senza alcuna conseguenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 27enne, riuscito momentaneamente a scappare, creandosi un varco in retromarcia, ha cercato quindi di darsi alla fuga all’interno del parcheggio dell’esercizio commerciale, a discapito dell’incolumità dei militari, provocando la reazione anche di una guardia particolare giurata che, vista la chiara situazione di pericolo, ha anch'egli sparato alcuni proiettili con la sua pistola, senza provocare danni né feriti. Il pregiudicato veniva quindi bloccato, al termine di un breve inseguimento a piedi, da altri militari della Nucleo Radiomobile e della Compagnia di Bari Centro, nel frattempo sopraggiunti sul posto.Nella circostanza, nessuno è rimasto ferito e l’autovettura rubata è stata sottoposta a sequestro. Sono in corso ancora accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica degli eventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento