Cronaca San Giorgio / Via Gentile Giovanni

Japigia: sparatoria in via Gentile, Filippo Marzocca ucciso da due sicari

La sparatoria poco prima di mezzogiorno. La vittima, 39 anni, si trovava in bicicletta quando è stata raggiunta da due sicari a bordo di una moto, che gli hanno esploso contro numerosi colpi

Il luogo dell'omicidio

La tregua è durata poco. Dopo alcuni giorni di calma apparente, a Bari si torna a sparare, e ad uccidere. Un nuovo agguato è avvenuto questa mattina, poco prima di mezzogiorno, in via Gentile angolo via Quasimodo, al quartiere Japigia, davanti ad un supermercato.

A cadere sotto i colpi dei sicari Filippo Marzocca, 39 anni. La vittima, che si trovava a bordo della sua bicicletta, è stata avvicinata da due killer giunti a bordo di una moto, con il volto coperto da caschi. Dopo aver esploso numerosi colpi, i due sicari si sarebbero dileguati in direzione della tangenziale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e un'ambulanza del 118. Inutili tuttavia i tentativi di soccorrere l'uomo, che è morto prima del trasporto in ospedale. Sul luogo dell'omicidio sono giunti anche gli esperti della scientifica dell'Arma, per i rilievi del caso, e il medico legale Introna. Il corpo di Marzocca è stato successivamente trasportato nell'Istituto di Medicina legale del Policlinico.

Marzocca risiedeva nel quartiere di Torre a Mare. Era stato arrestato nel 2006 per traffico di stupefacenti tra Italia, Spagna e Marocco, ed era uscito di prigione da qualche mese. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Marzocca vendeva sostanze stupefacenti nella zona di Japigia e aveva di recente instaurato dei rapporti "d'affari" con le organizzazioni criminali di Mola di Bari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Japigia: sparatoria in via Gentile, Filippo Marzocca ucciso da due sicari

BariToday è in caricamento