Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca San Paolo / Via Don Carlo Gnocchi

Sparatoria al San Paolo, ferito il 35enne Donato Sifanno

L'agguato nella tarda serata di ieri in via Don Carlo Gnocchi, dove il 22 novembre scorso si registrò un'altra sparatoria, poi seguita dal ferimento di un 22enne in una strada poco distante. L'uomo, ferito ad una caviglia, si è presentato da solo al Pronto soccorso

A poco più di una settimana di distanza dall'ultimo episodio, al quartiere San Paolo si torna a sparare. E' accaduto nella tarda serata di ieri, in via Don Carlo Gnocchi, la stessa strada in cui, lo scorso 22 novembre, furono esplosi alcuni colpi d'arma da fuoco, seguiti, alcuni minuti dopo, in luogo poco distante, dal ferimento del 22enne Emanuele Cisternino.

Nell'agguato di ieri sera a rimanere ferito è stato il 35enne Donato Sifanno, nipote del pregiudicato del San Paolo Giuseppe Mercante, noto con il soprannome 'Pinuccio il drogato'.

Sconosciuti hanno esploso colpi d'arma da fuoco contro Sifanno, rimasto ferito alla caviglia sinistra. Il 35enne si è presentato d solo al Pronto soccorso del Policlinico, chiedendo di essere medicato. Ai carabinieri non ha saputo fornire alcune informazione utile ad individuare i sicari, né alcun possibile movente per l'agguato. Giunti successivamente sul posto della sparatoria, i carabinieri non avrebbero più trovato bossoli. Il 35enne si trova attualmente ricoverato in ospedale, ma le sue condizioni non destano preoccupazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria al San Paolo, ferito il 35enne Donato Sifanno

BariToday è in caricamento