Agguato mortale a San Pio: ucciso 32enne Gianluca Corallo

Sparatoria nel tardo pomeriggio in via della Solidarietà: l'uomo, ritenuto vicino al clan Strisciuglio, sarebbe stato freddato da alcuni sicari. Indagano i carabinieri

Sparatoria, poco prima delle 19, al quartiere San Pio di Bari: in un agguato è stato ucciso il 32enne Gianluca Corallo. L'uomo, ritenuto vicino al clan Strisciuglio,  è stato avvicinato da alcuni sicari in via della sincerità. Due i colpi che hanno raggiunto la vittima al collo, esplosi con una pistola calibro 7,65. Inutili i soccorsi: il 32enne sarebbe deceduto durante il trasporto in ambulanza all'ospedale San Paolo.

L'uomo aveva precedenti penali per associazione mafiosa, reati contro il patrimonio e la persona.Con questo episodio episodio sale notevolmente la tensione tra i clan della città. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia Bari San Paolo, del Nucleo investigativo, e del reparto investigazioni scientifiche per le prime indagini. Solo pochi giorni fa una persona armata e con indosso un passamontagna, era stata fermata dalla polizia proprio nel quartiere alla periferia di Bari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento