Cronaca Stanic / Strada Santa Caterina

Santa Caterina, sparatoria in una ditta di autodemolizioni: gambizzato titolare

L'agguato è avvenuto sulla strada che conduce all'Ipercoop. Ignoti hanno fatto irruzione nel piazzale dell'azienda, esplodendo almeno cinque colpi. Indaga la polizia

Agguato, questa mattina, nelle vicinanze del centro commerciale di Santa Caterina a Bari. Verso le 9, due soggetti a bordo di una moto hanno fatto irruzione nel piazzale della ditta di smaltimento rifiuti speciali 'Cardone', esplodendo almeno 5 colpi di pistola, tre dei quali hanno raggiunto alla gamba destra Giovanni Cardone, uno dei titolari della ditta: l'uomo, 68 anni, senza precedenti penali, è stato trasportato in ospedale, in gravi condizioni. Sul posto sono giunti gli agenti della Questura per i primi rilievi.

Si indaga per ricostruire la dinamica della sparatoria: secondo una prima ricostruzione, al momento dell'irruzione, vi erano quattro dipendenti. Dopo l'agguato, i due sicari si sarebbero allontanati in direzioni diverse. Uno, a piedi, sarebbe scappato in direzione dell'Ipercoop, inseguito da un dipendente, verso il quale avrebbe esploso altri due colpi, nei pressi del vicino passaggio a livello. L'altro, in moto, si sarebbe allontanato nella direzione opposta. In queste ore, la Squadra mobile sta ascoltando alcuni testimoni, per risalire ai responsabili dell'agguato. Per supportare le ricerche viene utilizzato anche un elicottero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Caterina, sparatoria in una ditta di autodemolizioni: gambizzato titolare

BariToday è in caricamento