Cronaca San Paolo / Viale delle Regioni

Sparò contro la polizia per sfuggire ad un controllo: arrestato pregiudicato

Cosimo Damiano Fraddosio, 36 anni, si nascondeva in un'abitazione di San Girolamo. Lo scorso 2 febbraio, a bordo di una moto, non si fermò all'alt della polizia e durante un inseguimento esplose due colpi di pistola contro gli agenti, riuscendo poi a far perdere le proprie tracce

E' finito in manette con l'accusa di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, detenzione e porto di arma comune da sparo e guida senza patente, l'uomo che lo scorso 2 febbraio, al quartiere San Paolo, sparò contro gli agenti delle volanti per sottrarsi ad un posto di controllo.

Si tratta di Cosimo Damiano Fraddosio, 36 anni, con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, contro la persona, in materia di armi e di stupefacenti.

Lo scorso 2 febbraio, il 36enne, a bordo di una Honda Hornet senza casco, fu fermato per un controllo da un'equipaggio delle volanti. Ma alla vista della polizia l'uomo, anziché fermarsi, tentò di darsi alla fuga, innescando un pericoloso inseguimento per le strade affollate del quartiere San Paolo. Caduto dalla moto, fu raggiunto dagli agenti, ma a quel punto il 36enne estrasse una pistola e sparò per due volte contro i poliziotti, che riuscirono a schivare i proiettili e risposero a loro volta con il fuoco. Il 36enne riuscì però a dileguarsi per le vie adiacenti, facendo perdere le proprie tracce.

Dopo mirate e ripetute attività di ricerca della Squadra Mobile, il malvivente è stato rintracciato in un'abitazione del quartiere San Girolamo, dove si era rifugiato insieme alla compagna, ed è stato trovato in possesso di una pistola giocattolo modificata cal.6.35 completa di munizionamento. La donna è stata indagata in stato di libertà per resistenza a P.U.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparò contro la polizia per sfuggire ad un controllo: arrestato pregiudicato

BariToday è in caricamento