Cronaca

Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

Il primo cittadino di Monopoli sui controlli in città per l'estate: "Efficaci durante tutta questa fase emergenziale, tanto da limitare il numero dei contagi negli ultimi mesi"

Ha violato le prescrizioni della quarantena uscendo di casa per recarsi in un negozio a fare la spesa nonostante fosse positiva al covid: una donna di Monopoli è stata così denunciata dalla Polizia Locale.

"I controlli delle forze di polizia sul nostro territorio sono stati molto efficaci durante tutta questa fase emergenziale, tanto da limitare il numero dei contagi nei mesi estivi", ha spiegato il sindaco di Monopoli Angelo Annese. Il primo cittadino aggiunge: "Il cluster ha portato a registrare in totale 47 positivi al Covid 19, di cui due ricoverati, due domiciliati in un altro comune e oltre una quarantina di persone in quarantena fiduciaria. Ringrazio i miei concittadini per l'alto senso di responsabilità dimostrato sinora, tutte le forze di polizia, i volontari di Protezione civile per l'impegno profuso in tutte le fasi emergenziali, che sara' ribadito, al fine di evitare gli assembramenti - assicura Annese -, anche nei plessi scolastici durante le operazioni di voto di domenica 20 e lunedì 21 settembre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

BariToday è in caricamento