menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bar di Pane e Pomodoro e spiaggia di Torre Quetta, il Tar blocca la revoca della concessione decisa dal Comune

La notifica del provvedimento da parte del Tribunale Amministrativo Regionale pugliese è avvenuta durante le operazioni di restituzione dell'area, immediatamente bloccate

Un nuovo capitolo sul caso della gestione del bar di Pane e Pomodoro e della spiaggia di Torre Quetta a Bari: il Tar Puglia ha infatti sospeso la revoca da parte del Comune di Bari della concessione alla società 'Il Veliero' destinataria di una interdittiva antimafia. La notifica del provvedimento del Tar è avvenuta durante le operazioni di restituzione dell'area, immediatamente bloccate.

Il Tribunale amministrativo regionale ha così accolto l'istanza presentata dai difensori della società, gli avvocati Felice Eugenio Lorusso, Saverio Sticchi Damiani e Francesco Biga,sospendendo "l'efficacia delle determinazioni dirigenziali del Comune di Bari del 29 maggio 2020, nella parte in cui s'ingiunge alla ricorrente rispettivamente 'di liberare l'area demaniale marittima di cui trattasi, da ogni arredo, suppellettile e struttura da essa apposta' e 'di liberare l'area demaniale marittima di cui trattasi, da ogni arredo, suppellettile e struttura'". Il prossimo 7 luglio la questione sarà trattata nel merito. I legali inoltre chiedevano anche la sospensione dell'interdittiva antimafia disposta dalla Prefettura di Bari, che non si è costituita nel giudizio. Anche questa questione sarà trattata nell'udienza collegiale di luglio. Il Comune di Bari è difeso dagli avvocati Alessandra Baldi e Rosa Cioffi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nuova arma contro il Coronavirus, farmaco già in uso efficace contro l'infezione Sars-CoV-2: è la ricerca dell'Università degli Studi di Bari

Salute

Una proteina prodotta dal nostro organismo è in grado di combattere i tumori al fegato: la scoperta dell’Irccs de Bellis di Castellana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento