Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

No alla pirateria online, nelle sale cinematografiche lo spot con Mingo De Pasquale

Il video, per la regia di Andrea Costantino, sarà proiettato come trailer prima degli spettacoli in anteprima: l'iniziativa promossa da 'AncheCinema' in collaborazione con la Cinestat

Uno spot, un breve video per sensibilizzare il pubblico alla "cultura della legalità" e dire no alla pirateria on-line. Nasce da questo intento "La fuga", lo spot interpretato da Mingo De Pasquale per la regia di Andrea Costantino, realizzato da AncheCinema in collaborazione con la Cinestat, che ha prodotto il video.

L'iniziativa è stata presentata questa mattina a Bari. Al centro dell'incontro, il fenomeno della pirateria on line, che danneggia l’intera filiera dell’industria cinematografica, non soltanto sottraendole ogni anno cifre da capogiro, ma anche e soprattutto mettendo a rischio l’occupazione dei suoi addetti ai lavori. Un danno, quindi, tanto economico quanto sociale, aggravato da una consuetudine condivisa e accettata dalla maggior parte degli utenti della rete, che, pur consapevoli di compiere un reato penale attraverso download illegali, fruiscono di questi ultimi senza rendersi conto, il più delle volte, dei rischi che corrono per se stessi e del danneggiamento che il loro comportamento illecito rappresenta per altri.

A partire dalle prossime settimane, lo spot sarà proiettato nelle sale cinematografiche italiane come trailer in testa alle proiezioni in anteprima dei film sottoposti a servizio anti-pirateria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla pirateria online, nelle sale cinematografiche lo spot con Mingo De Pasquale

BariToday è in caricamento