Cronaca

Molfetta, sulla riva spunta carcassa di squalo elefante

L'esemplare morto, lungo 7 metri, è stato individuato dagli operatori del Nucleo Sub molfettese nell'area di cala San Giacomo: era impigliato in alcune reti da pesca

I sommozzatori del Nucleo Sub Molfetta hanno rinvenuto, due giorni fa, una carcassa di squalo elefante lunga circa 7 metri: l'esemplare è stato avvistato sulla riva nei pressi di cala San Giacomo ed era impigliato in alcune reti da pesca. Sarebbe stato quindi trascinato sul litorale a seguito del cattive condizioni del mare di questi giorni.  La carcassa verrà nei prossimi giorni analizzata da esperti dell'Università di Bari per stabilire le cause del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molfetta, sulla riva spunta carcassa di squalo elefante

BariToday è in caricamento