Cronaca Libertà / Via di Maratona

Stadio del Nuoto, restyling impianti energetici: "Lavori conclusi entro settembre"

I tecnici e gli operai stanno predisponendo nuovi impianti per la produzione dell'acqua calda sanitaria con pannelli solari. Galasso: "Costo di circa 900mila euro. Nel 2016 finanzieremo e avvieremo nuovi interventi".

Proseguono i lavori di efficientamento energetico allo Stadio del Nuoto di Bari. I tecnici e gli operai stanno predisponendo il restyling totale degli impianti per la produzione dell'acqua calda sanitaria, installando nuovi pannelli solari e impianti termici, tra cui una nuova Unità di Trattamento Aria ad alta efficienza, oltre al sistema di recupero delle acque reflue nuovi generatori di calore e un nuovo sistema di termoregolazione e controllo: "L'importo del finanziamento ottenuto dal Ministero ammonta a 900.000 euro – spiega l’assessore ai lavori pubblici Galasso – e contiamo per il 2016 di finanziare e avviare la progettazione di ulteriori interventi, di natura strutturale, già inseriti nella nostra programmazione triennale. Con questa operazione di efficientamento energetico, il più importante impianto della nostra città dedicato agli sport in acqua, si rinnova completamente in tutta la sua parte tecnologica ed impiantistica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stadio del Nuoto, restyling impianti energetici: "Lavori conclusi entro settembre"

BariToday è in caricamento