Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Lo Stadio del Nuoto si fa solidale: quattro eventi per Capodanno ed Epifania

Cene e pranzi per senza fissa dimora, famiglie in difficoltà e chiunque desideri un po' di compagnia. L'iniziativa promossa dal Comune e UniCredit: appuntamenti per le cene del 31 e del 5, oltre ai pranzi dell'1 e del 6

Quattro momenti di incontro e di socialità rivolti ai senza fissa dimora, alle famiglie che si trovano in difficoltà e a chiunque desideri semplicemente stare in compagnia in queste giornate di festa. Il Comune di Bari, in collaborazione con UniCredit e numerose associazioni di volontariato, oltre al contributo di aziende locali di ristorazione e privati cittadini, ha organizzato altre 4 iniziative, che si aggiungono a quelle già organizzate dalla rete cittadina per il welfare. 

Sarà possibile cenare la sera di fine anno, pranzare il giorno di Capodanno e della vigilia dell’Epifania all’interno delle Piscine comunali di Bari (ingresso secondario in via Portoghese), dove saranno preparati menu per circa 400 persone, con altrettanti posti a sedere. Al termine delle portate, gli ospiti potranno intrattenersi con musica e giochi. Saranno le associazioni di volontariato a distribuire i biglietti di invito ai partecipanti.

Alle famiglie e ai bambini sarà invece dedicata la giornata del 6 gennaio: sempre alle Piscine comunali si svolgerà la Festa della Befana, durante la quale i più piccoli riceveranno dei doni e potranno passare qualche ora di svago e divertimento, degustando le torte preparate da alcune mamme baresi. Inoltre verranno distribuiti attraverso una lotteria, che si terrà il 6 gennaio nelle Piscine comunali, dei cesti natalizi con legumi, pasta, dolciumi e altri beni di prima necessità, acquistati nel circuito del commercio equo e solidale.

Come di consueto, anche quest’anno l’Amministrazione comunale, in collaborazione con Amtab, ha predisposto un servizio di trasporto straordinario e gratuito che effettuerà corse speciali tra le Piscine comunali e piazza Moro, con partenza un’ora prima dell’inizio degli eventi.

Inoltre, il 6 gennaio saranno consegnati dei doni ai piccoli ricoverati presso l’ospedale pediatrico “Giovanni XXIII” ed ai giovani ospiti del carcere minorile “Nicola Fornelli” di Bari. 

“Desidero ringraziare Unicredit e tutti i soggetti, pubblici e privati, istituzionali e non, - ha commentato il sindaco Antonio Decaro, che non è potuto intervenire perché impegnato in Consiglio comunale - i quali hanno contribuito a realizzare questi appuntamenti per promuovere momenti di aggregazione e di socialità rivolti ai soggetti più fragili. Ho chiesto a tutti di partecipare a questi appuntamenti in cui è nostro dovere di cittadini e di amministratori essere solidali con tutte quelle famiglie e persone, adulti e bambini, che hanno bisogno di un pasto caldo o di un abbraccio caloroso, in particolare nei giorni di festa in cui la solitudine è più difficile da sopportare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo Stadio del Nuoto si fa solidale: quattro eventi per Capodanno ed Epifania

BariToday è in caricamento