Cronaca

"Disservizi" e "code" per entrare allo stadio San Nicola: tifosi infuriati sui social dopo la prima in casa

Non solo un deludente risultato sul campo: i supporter baresi hanno espresso critiche sulla gestione degli accessi con "poche porte aperte" rispetto alla quantità di spettatori

Non solo la deludente sconfitta subita dalla Viterbese, ma anche "poche porte aperte" e "code" in ingresso e uscita dallo stadio San Nicola: molti tifosi non hanno gradito per nulla la prima uscita in Campionato della Ssc Bari. Risultato e critiche sulla prestazione a parte, il tam tam sui social - anche sulle pagine FB di tifosi, come quella dell'associazione 'Bari in testa' - ha riguardato l'accesso all'impianto con pochi tornelli e ingressi utilizzabili, in particolare per la Tribuna Est.

La situazione all'interno del San Nicola

Alcuni tifosi, inoltre, affermano che alcune zone di prefiltraggio dallo stadio sarebbero state ostruite da moto, creando ulteriori incolonnamenti di tifosi che desideravano uscire dall'impianto al termine della partita. All'interno dello stadio, invece, lamentano i tifosi, non mancano seggiolini rotti e ammaloramenti di parti di cemento. Su questo versante, nei prossimi mesi vi saranno lavori per ripristinare le rotture con la sostituzione delle sedute. Nel frattempo, la situazione non dovrebbe cambiare più di tanto, almeno per le prossime partite, salvo improvvise accelerazioni. Di qui la richiesta dei sostenitori di migliorare quantomeno l'accessibilità, aumentando le porte aperte e incrementando il numero degli steward, anche per far rispettare la selezione dei posti su biglietti e, in particolare, abbonamenti.

(In foto: le code al San Nicola - Pagina Fb Bari in testa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Disservizi" e "code" per entrare allo stadio San Nicola: tifosi infuriati sui social dopo la prima in casa

BariToday è in caricamento