Stadio San Nicola, è ancora gelo tra il Comune e i Matarrese

Emiliano propone di affidare la gestione dello stadio al club in cambio della manutenzione ordinaria e straordinaria, ma attacca i Matarrese per la maglia biancorossa targata Pdl regalata a Berlusconi nel 2009. Fredda la replica della società

Sembra essere ancora lontano l'accordo tra Comune e As Bari per la gestione dello stadio San Nicola. La proposta lanciata ieri mattina dal sindaco Emiliano in consiglio comunale non sembra aver contribuito a sbloccare la situazione. Anzi.

Il primo cittadino, infatti, si è detto disposto ad affidare gratuitamente, in comodato, la gestione dello stadio "a patto che il club si faccia carico del necessario ammodernamento della struttura e della manutenzione ordinaria e straordinaria". Ma nel suo intervento il sindaco non ha omesso neppure una nota polemica nei confornti dei Matarrese, ricordando l'episodio della maglia biancorossa targata Pdl regalata a Berlusconi nel 2009. Un episodio per il quale, ha chiosato il primo cittadino, i Matarrese dovrebbero chiedere scusa all'intera città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parole, quelle di Emiliano, non molto gradite dai Matarrese, che nonostante l'apertura all'accordo mostrata dal primo cittadino, in serata hanno risposto con freddo comunicato pubblicato sul sito della società biancorossa: "In merito alle dichiarazioni espresse, in un contesto di contrapposizione politica, questa mattina in occasione del Consiglio Comunale monotematico sulla questione stadio San Nicola, l'As Bari ritiene che rispondere alimenterebbe esclusivamente logiche polemiche che non servono alla città né alla società e tanto meno alla tifoseria. L'As Bari, al contrario, ritiene che si debba privilegiare la logica della risoluzione dei problemi a quella delle polemiche". "Si rimane, pertanto, in attesa di conoscere i termini, le condizioni, i costi e le tempistiche, oltre che naturalmente la fattibilità, - conclude la nota - d'ipotesi di concessioni pluriennali dello stadio San Nicola, bene appartenente all'intera comunità barese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento