rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca Acquaviva delle Fonti

Stalking e minacce a dottoressa: condannato 52enne

L'uomo, di Acquaviva, dovrà scontare una pena di sei mesi. Sarebbe arrivato a minacciare la donna, in servizio presso un ambulatorio di guardia medica, di far saltare il palazzo

E' stato condannato a sei mesi di reclusione per stalking nei confronti di una dottoressa un 52enne di Acquaviva delle Fonti, Maurizio Zecca.

La sentenza è stata emessa dal giudice monocratico del Tribunale di Bari, Flora Cistulli. I fatti contestati risalgono ad un periodo tra ottobre 2016 e novembre 2017. L'uomo è stato condannato solo per gli episodi avvenuti nei mesi più recenti, durante i quali l'imputato, oltre a perseguitare la donna con telefonate, sarebbe arrivato a minacciare la dottoressa, in servizio presso un ambulatorio di guardia medica, di far saltare il palazzo se non lo avesse ascoltato.

Inizialmente al 52enne era contestato anche anche il reato di violenza sessuale, poi dichiarato improcedibile dal Tribunale del Riesame per querela tardiva. Arrestato nel novembre 2017, poche settimane dopo era stato quindi scarcerato prima con concessione dei domiciliari e poi della misura alternativa del divieto di avvicinamento alla vittima.

Il difensore dell'uomo, l'avvocato Filippo Castellaneta, ha preannunciato appello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking e minacce a dottoressa: condannato 52enne

BariToday è in caricamento