menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Telefonate continue e pedinamenti nonostante il divieto di avvicinamento alla ex compagna: arrestato 47enne

L'uomo, secondo una ricostruzione, non si sarebbe rassegnato alla separazione dall'ex convivente e, nonostante fosse già stato colpito da un divieto di avvicinamento nei confronti della donna, avrebbe continuato a perseguitarla

I carabinieri hanno arrestato a Noci, nel Barese, un 47enne disoccupato, accusato di atti persecutori nei confronti dell'ex convivente. L'uomo, secondo una ricostruzione, non si sarebbe rassegnato alla separazione dall'ex compagna e, nonostante fosse già stato colpito da un divieto di avvicinamento nei confronti della donna, avrebbe continuato a perseguitarla.

Telefonate a raffica, messaggi, pedinamenti e appostamenti sotto la sua abitazione: le molestie, denunciate dalla donna e documentate dai militari, sarebbero durate diverso tempo. Per questa ragione, i carabinieri lo hanno bloccato e condotto agli arresti domiciliari, come disposto dall'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Bari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento