Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Stalkerizza datore di lavoro e la sua famiglia tra pedinamenti e condotte morbose: arrestata donna barese

In base alle indagini il gip del Tribunale, su richiesta della Procura, ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti della presunta persecutrice, con divieto di ogni forma di comunicazione con la famiglia della vittima a carico della ‘stalker’.

Una donna di Locorotondo, nel Barese, è stata arrestata dalla Polizia poiché accusata di stalking nei confronti del suo datore di lavoro, originario di Putignano. L'uomo aveva presentato denuncia alcune settimane fa, riferendo di presunte condotte persecutorie messe in atto dal 2010 ad oggi dalla donna, in passato sua dipendente

I pedinamenti, le condotte morbose e gli inseguimenti sarebbero durati per lungo tempo, anche nei confronti della moglie. In alcuni casi lo stalking non avrebbe risparmiato l’ambito scolastico della figlia minore, creando una vera e propria persecuzione familiare.

In base alle indagini il gip del Tribunale, su richiesta della Procura, ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti della presunta persecutrice, con divieto di ogni forma di comunicazione con la famiglia della vittima a carico della ‘stalker’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalkerizza datore di lavoro e la sua famiglia tra pedinamenti e condotte morbose: arrestata donna barese

BariToday è in caricamento